4 – 19 ottobre 2024

PANORAMICA DEL VIAGGIO

Il Giappone vi dà il benvenuto per un tour sorprendente dall’antica capitale Kyoto, attraverso il cuore della terra del sole nascente, passando dalle scogliere di Tojinbo vagando per foreste, facendo il bagno in piscine vulcaniche naturali (onsen), scalando le alpi giapponesi fino ai castelli di Nagano, e ammirando il maetoso Mt Fuji, senza tralasciare la futuristica capitale Tokyo. 

Il nostro viaggio da Kyoto alla base del Monte Fuji prevede 10 tappe. Ogni tappa è un’avventura a sé stante, che mette in mostra non solo le bellezze naturali, ma anche la ricchezza architettonica, la cultura e la cucina locale di ogni regione. Viaggeremo attraverso le prefetture di Shiga, Gifu, Nagano, Yamanashi, Shirakawago e Kanagawa.

Questa sarà un’avventura unica in bikepacking. Come nessun altro posto al mondo Il Giappone è mistico e ricco di cultura e bellezza naturale. Con il 70% del suo territorio completamente disabitato, il segreto meglio custodito è l’incredibile combinazione di sicurezza e possibilità di vita selvaggia appena fuori dalle comodità cittadine. Non si è mai troppo lontani dagli aiuti e tuttavia nemmeno troppo lontani dalla solitudine e serenità della vita nei boschi.

Per il successo di questa spedizione e la sicurezza di tutti i partecipanti è assolutamente necessario creare una squadra forte. Nessuno sarà lasciato indietro o in difficoltà per nessun motivo. Sarà responsabilità non solo delle guide, ma anche di ogni membro del team (partecipanti) aiutare a risolvere qualsiasi tipo di problema che si presenti durante il viaggio. Non sarà solo un viaggio indimenticabile, ma anche un’occasione unica per sperimentare l’autoeducazione alla coscienza di gruppo, condividere la gioia nella fatica, nella pianificazione, nell’organizzazione, nella coordinazione, nelle sconfitte come nei successi.

“Nella notte autunnale
Irrompendo in
Una piacevole chiacchierata “

—Matsuo Bash

Il successo non sarà solo l’arrivo a destinazione, ma sarà avendo la certezza di aver dato il nostro meglio per goderci il nostro cammino e per raggiungere Tokyo tutti insieme.

Condizioni di rimborso in caso di rinuncia al viaggio

Nel caso in cui, per un qualsiasi motivo un partecipante iscritto al viaggio si veda costretto a rinunciare al viaggio, l’interessato dovrà darne notifica scritta immediata a Project Adventure Cycling ed avrà diritto al rimborso della somma versata al netto delle penalità, qui di seguito riportate, oltre agli oneri e spese da sostenersi per l’annullamento dei servizi:

– 30% dell’importo totale del viaggio per annullamenti fino a 45 giorni dalla partenza del viaggio
– 40% dell’importo totale del viaggio sino a 30 giorni prima della partenza del viaggio
– 50% dell’importo totale del viaggio sino a 21 giorni prima della partenza del viaggio
– 75% dell’importo totale del viaggio sino a 14 giorni prima della partenza del viaggio
– nessun rimborso dopo tale data.

Nessun rimborso sarà accordato a chi non si presenterà alla partenza o rinuncerà durante lo svolgimento del viaggio stesso

Così pure nessun rimborso spetterà a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o inesattezza dei previsti documenti personali di espatrio.

Se per cause di forza maggiore (es. calamità naturali, guerre, chiusura frontiere) non prevedibili o risolvibili da parte di Project Adventure Cycling si verificano situazioni che impediscano lo svolgimento di qualsiasi viaggio o servizio contrattato attraverso la web o se fosse impossibile la realizzazione anche solo in parte di uno dei viaggi o servizi contrattati con Project Adventure Cycling, il cliente rinuncia a presentare qualsiasi tipo di reclamo verso l’ Agenzia Viaggi Project Adventure Cycling, salvo che non venga dimostrata la mancanza di una diligenza professionale da parte di Project Adventure Cycling.
Vi ricordiamo che non siamo in nessun caso responsabili di spese sostenute per l’acquisto di voli aerei.

Il prezzo include

  • Guide in bici di PA Cycling a seconda del numero di partecipanti
  • Trasferimento dall’aeroporto di Kyoto al nostro hotel (se l’arrivo è previsto nel giorno stabilito)
  • Soggiorno di 2 notti in hotel a Kyoto (colazione e cena di benvenuto incluse)
  • Tutti i pernottamenti in Riokan e piccole pensioni
  • Cena durante le tappe inclusa
  • Due notti nel distretto di Fujiyama
  • Trasferimento all’aeroporto di Tokyo (il giorno previsto)
  • Copertura assicurativa di viaggio
  • Veicolo di sicurezza e di supporto alle emergenze (non per il trasporto di bagagli)

Il prezzo non include

  • Biglietto aereo da/per il Giappone e oltre il bagaglio, supplemento bici
  • Pranzi non inclusi
  • Escursioni, attività extra
  • Costi aggiuntivi in caso di cambiamenti logistici (trasferimenti extra ecc.)
  • Tutto ciò che non è elencato nella sezione “Il prezzo include
  • Dates
    4 - 19 ottobre 2024
  • Duration
    16 days
  • Stages
    10
  • Length
    850 km
  • Elevation
    13850 m
  • Difficulty
    Hard
  • Price
    3850 €

THE TRACK

THE STAGES

5 ottobre

Arrivo a Kyoto. Trasferimento all’hotel. Preparazione della bicicletta, briefing.

6 ottobre

Giornata dedicata al turismo e alla scoperta di angoli nascosti dell’antica Capitale del Giappone. Le borse e le scatole delle biciclette saranno inviate alla nostra destinazione finale a Odawa. le vostre bikes bag dovranno essere consegnate vuote all’organizazione entro oggi.

7 ottobre – STAGE 01

Kyoto to Hikone – 80 km | 520 m

Partenza da Kyoto:

La prima tappa ci porta dall’antica capitale di Kyoto fino al lato meridionale e orientale del lago Biwa, il più grande lago del Giappone e una “mecca” per i ciclisti che fanno il “Biwa Ich”, ovvero il giro dell’intero lago in un giorno. Sicuramente incontreremo molti ciclisti mentre ci dirigiamo verso Hikone, dove vedremo una delle caste più belle del Giappone. Lungo il percorso ci sono diversi ristoranti e caffetterie locali.

8 ottobre – STAGE 02

Hikone to Neo – 90 km | 1500 m

La seconda tappa è un viaggio straordinario lungo il leggendario Nakasendo fino allo storico campo di battaglia di Sekigahara. Poi, pedalando sul classico sterrato locale, RINDO, pedaleremo su splendidi passi di montagna e visiteremo santuari nascosti. Pranzeremo vicino al tempio di Kengonji prima di attraversare il fiume Neo fino ad arrivare all’Oyo Ryokan dove potremo riposarci in uno spendido bagno caldo e condividere il post bici tutti insieme, alla vera usanza giapponese.

9 ottobre – STAGE 03

Neo to Gujoshirotori – 80 km | 1770 m

La terza tappa è un tappone di montagna nel cuore del Giappone. La prefettura di Gifu è per lo più disabitata, ma lungo la strada vedremo fattorie e occasionali villaggi. Una volta arrivati a Gujo Hachiman ci fermeremo per una colazione tardiva o forse per un pranzo anticipato. E per una breve visita al castello. Dopo aver superato tutte le salite più dure, ci sposteremo a Gujoshirotori. Possiamo considerare questa tappa la Tappa Regina dell’intero tour.

10 ottobre – STAGE 04

Gujoshirotori to Shirakawago – 67 km | 1500 m

La quarta tappa ci riserva un iniizo davvero impegnativo per poi raggiungere la gemma del nostro viaggio. Per questo tratto sono necessarie le luci anteriori e posteriori, poiché le gallerie sono molto scure ed estremamente insidiose; tuttavia, fuori dall’oscurità troveremo il bellissimo villaggio di Shirakawago. Si tratta di un sito patrimonio dell’umanità dell’UNESCO che mette in mostra i tradizionali edifici con tetti in erba noti come GASSHO.

11 ottobre – STAGE 05

Village Loop – 50 km | 1000 m

La quinta tappa è completamente facoltativa, in modo da permetterci di riposare un po’, sarete liberi di rilassarvi in città: ricordate però che si tratta di un’area molto remota e sorprendentemente sottosviluppata. Non è possibile accedere a sportelli bancomat e nemmeno a un vero e proprio supermercato, molti negozi della zona accettano solo contanti e la maggior parte dei servizi chiude entro le 17:00. Per coloro che desiderano pedalare, si tratta di un viaggio mozzafiato fino al remoto villaggio di Gokayama e ritorno.

12 ottobre – STAGE 06

Shirakawago to Takayama – 60 km | 1200 m

La sesta tappa inizia con una salita di 800 metri sul Passo Amou, una bella salita attraverso una fitta foresta con molte cascate sulla strada verso la cima. Dal valico si scende per lo più con qualche piccola salita fino a raggiungere la nostra destinazione, Takayama. In questa bella città antica troveremo molti ristoranti e negozietti da esplorare.

13 ottobre – STAGE 07

Takayama to Kiso – 85 km | 2000 m

La settima tappa è un’altra tappa impegnativa. All’uscita da Takayama ci sarà una salita piuttosto ripida, seguita da una bella pedalata attraverso la campagna con piccoli villaggi sparsi lungo il percorso. A metà strada ci fermeremo in uno dei più famosi ristoranti di noodle di tutto il Giappone, dove ci prepareremo per la salita più impegnativa della giornata. Dopo di che scenderemo a Kiso e soggiorneremo in un bellissimo rifugio di montagna.

14 ottobre – STAGE 08

Kiso to Chino – 80 km | 1500 m

L’ottava tappa è impegnativa ma ha il miglior “RINDO” di tutto il tour. Iniziamo la nostra giornata con una dura salita fino alla cima del Passo Gonbei, sul quale troveremo il tratto più tecnico del tour.
Preparatevi: una natura strabigliante si aprirá ai vostri occhi. Dopo il tratto tecnico, il percorso è per lo più in discesa e facile fino a raggiungere la cittadina di Chino, dove alloggeremo in un confortevole hotel.

15 ottobre – STAGE 09

Chino to Fujimi – 120 km | 1500 m

La nona tappa è tanto bella quanto impegnativa. Nella prima metà c’è una discesa molto rilassata, al chilometro 55 inizia la salita sull’altopiano, che continua fino alla cima del passo Onnasaka, dove finalmente si scende nella regione dei cinque laghi dove potremo vedere il possente monte Fuji mentre passiamo accanto ai bellissimi laghi Shoji, Saiko e Kawaguchi.
Verso pomeriggio tardi raggiungeremo infine a Fujimi.

16 ottobre – STAGE 10

Fujimi to Kawasaki – 110 km | 900 m

La decima tappa. è il nostro glorioso arrivo verso Tokyo e la fine della nostra avventura in Giappone. I primi 50 chilometri sono un alternerasi di mangia e bevi fino al fiume Tama. Una volta raggiunto il fiume Tama, si tratta di un bellissimo pedalare lungo il fiume fino al nostro Sky Front Hotel.

Ce l’abbiamo fatta… è il momento di un fragoroso CAMPAIIIIIIIIII !

17 ottobre

Giorno libero a Tokio

18 ottobre

Trasferimento in aeroporto

LA TUA GUIDA

Julian Bueno Risco

Julian Bueno Risco

Travel Logistic Coordinator & Guide

Julian Bueno è un geografo, fotografo, viaggiatore, digital-map-maker, amante della bicicletta e designer di percorsi e eventi. In questo modo, e come persona attiva e appassionata, Julian ha collaborato e pubblicato diverse guide spagnole di mountain bike ed è membro attivo della Escuela Española de MTB (EEMTB). Gli piace condividere le sue passioni e scoprire nuovi percorsi e amici, trascorrendo anche tempo a guidare gruppi attraverso diverse destinazioni ciclistiche. Nel complesso, sente il movimento come parte della sua vita dove ha participato a maratone, praticato pattinaggio a rotelle ed a eventi in generale su lunghe distanze. Con lui potrete parlare della vita, dei segreti GPS e dei gadget innovativi per il ciclismo. Ora è parte attiva di Project Adventure Cycling.

SCARICA LA SCHEDA TECNICA

1 + 7 = ?

BOOK YOUR TRIP NOW

Open chat
1
Need help?
Hi! Can we help you?