MONGOLIA

11-21 agosto 2022

PANORAMICA DEL VIAGGIO

La Mongolia, culla di grandi civiltà. Un Paese di contrasti. Una terra d’avventura.

Venite con noi a scoprire uno dei Paesi più incredibili e impegnativi per il viaggiatore occidentale.

Dopo oltre un decennio di organizzazione del Mongolia Bike Challenge e dopo aver viaggiato così tante volte, ci sentiamo sicuri di potervi offrire il meglio del meglio di questo Paese che amiamo così tanto.

Condizioni di rimborso in caso di rinuncia al viaggio

Nel caso in cui, per un qualsiasi motivo un partecipante iscritto al viaggio si veda costretto a rinunciare al viaggio, l’interessato dovrà darne notifica scritta immediata a Project Adventure Cycling ed avrà diritto al rimborso della somma versata al netto delle penalità, qui di seguito riportate, oltre agli oneri e spese da sostenersi per l’annullamento dei servizi:

– 10% dell’importo totale del viaggio per annullamenti fino a 45 giorni dalla partenza del viaggio
– 30% dell’importo totale del viaggio sino a 30 giorni prima della partenza del viaggio
– 50% dell’importo totale del viaggio sino a 21 giorni prima della partenza del viaggio
-75% dell’importo totale del viaggio sino a 14 giorni prima della partenza del viaggio
– nessun rimborso dopo tale data.

Nessun rimborso sarà accordato a chi non si presenterà alla partenza o rinuncerà durante lo svolgimento del viaggio stesso

Così pure nessun rimborso spetterà a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o inesattezza dei previsti documenti personali di espatrio.

Se per cause di forza maggiore (es. calamità naturali, guerre, chiusura frontiere) non prevedibili o risolvibili da parte di Project Adventure Cycling si verificano situazioni che impediscano lo svolgimento di qualsiasi viaggio o servizio contrattato attraverso la web o se fosse impossibile la realizzazione anche solo in parte di uno dei viaggi o servizi contrattati con Project Adventure Cycling, il cliente rinuncia a presentare qualsiasi tipo di reclamo verso l’ Agenzia Viaggi Project Adventure Cycling, salvo che non venga dimostrata la mancanza di una diligenza professionale da parte di Project Adventure Cycling.
Vi ricordiamo che non siamo in nessun caso responsabili di spese sostenute per l’acquisto di voli aerei.

COVID 19

Nel caso in cui non si possa volare per limitazioni COVID 19 a fonte di dichiarato stato d’emergenza, PA Cycling, SL, garantisce:

  1. RESTITUZIONE QUOTA* (Salvo spese intercorse fino al momento della cancellazione del viaggio)
  2. CONGELAMENTO QUOTA FINO A PROSSIMA PARTENZA*
  3. CONGELAMENTO QUOTA FINO ALLA PARTENZA DI UN QUALSIASI ALTRO VIAGGIO ORGANIZZATO DE PA-CYCLING, SL*

* Le condizioni sopra NON SONO VALIDE in caso di positivitá del singolo.

Il prezzo include

– Guide in bicicletta di PA Cycling a seconda del numero di partecipanti

– 3 notti in hotel 4* a Bayangol (BB, doppia/matrimoniale)

– 6 notti in campi ger turistici su base twin share

– Tutti i pasti, gli spuntini e l’acqua potabile durante il tour

– Cena di benvenuto e di addio a Ulaanbaatar

– 2 furgoni russi come veicoli di supporto

– Trasferimenti dall’aeroporto

– Tasse per i parchi nazionali

– Copertura assicurativa di viaggio

Il prezzo non include

– Pasti a Ulaanbaatar che non sono indicati

– Bevande e alcolici

– mance

– Biglietto aereo di andata e ritorno e spese per il bagaglio, attrezzatura per la bicicletta

– Escursioni, attività extra

– Costi aggiuntivi in caso di modifiche logistiche (trasferimenti extra ecc.)

– Tutto ciò che non è incluso nella sezione “Il prezzo include”.

  • Dates
    11-21 agosto 2022
  • Duration
    10 giorni
  • Stages
    5
  • Length
    430 km
  • Elevation
    5530 m
  • Difficulty
    Medio-alto
  • Price
    2450 €

IL PERCORSO

LE TAPPE

Tappa 01. Inizio del viaggio in bicicletta verso la catena montuosa di Khangai – 100 km | 1250 m

Dopo aver messo a punto le biciclette, iniziamo la nostra avventura ciclistica. Attraversiamo grandi praterie aride, dove dolci colline e crinali si alternano con un’insignificante pendenza verso l’alto per tutto il giorno. Il vasto territorio aperto dà la possibilità di percepire l’immensità e il vuoto della Mongolia. Il terreno è prevalentemente pianeggiante, con una combinazione di terra battuta, ghiaia sciolta e fango in caso di pioggia. Pedaliamo passando accanto a tende nomadi e a enormi mandrie di bestiame. Dopo una sostanziosa pausa pranzo, continuiamo a pedalare e raggiungiamo le pendici della catena montuosa del Khangai, che copre quasi un quinto del territorio del Paese. Questa regione, dominata da montagne a forma di cupola, boschi misti, ruscelli limpidi e valli erbose lussureggianti, riceve abbondanti precipitazioni rispetto a tutte le altre parti della Mongolia. La catena montuosa è un immenso parco giochi per mountain bike, con fantastici suoli compatti, terreni diversi e paesaggi spettacolari. La nostra meta odierna sono le sorgenti minerali della Valle di Tsenkher, situata nelle propaggini orientali del massiccio. Questa valle lussureggiante e boscosa è famosa per le sue sorgenti termali minerali. Sebbene sia un po’ affollata di viaggiatori locali e stranieri durante la breve stagione estiva, è sicuramente piacevole rilassare i muscoli in una piscina calda. Sono disponibili anche massaggi rilassanti e servizio di lavanderia. Un’altra notte nelle tradizionali tende mongole. (Colazione, pranzo, cena / campo ger)

 

Tappa 02. In bicicletta verso la valle del fiume Orkhon- 83 km | 1400 m

Continuate a pedalare godendovi lo scenario idilliaco della vita tradizionale dei pastori. Questa parte della Mongolia è nota per la produzione di latte di cavallo fermentato di qualità e gusto eccezionali e oggi noterete molte giumente e puledri legati separatamente fuori dalle case dei nomadi. La produzione dell’airag, come viene chiamato localmente, è un processo continuo e laborioso: le cavalle vengono munte ogni due ore per tutto il giorno e sono necessarie migliaia di volte di zangole per aumentare la fermentazione in grandi botti o sacchi di pelle di bue. Visiteremo una tenda nomade per assaggiare un sorso e chiacchierare con la gente del posto. Nel complesso, si tratta di una giornata veloce su un ottimo terreno con alcuni passaggi ripidi. Dalle loro cime si aprono splendide viste sull’immensa natura selvaggia, con alcuni crateri di vulcani spenti visibili dall’ultimo passo. Una discesa mozzafiato di 20 km fino al fondovalle dell’Orkhon completa il percorso odierno. La valle dell’Orkhon, dichiarata patrimonio storico dell’UNESCO, contiene un’enorme quantità di dati storici, come tumuli, pietre di cervo e insediamenti preistorici. Al momento del check-in potrete fare un tuffo nelle fresche acque del fiume Orkhon. (Colazione, pranzo, cena / campo ger)

Tappa 03. In bicicletta fino alla cascata di Orkhon – 73 km | 470 m

Si pedala prima a monte fino alla cascata dell’Orkhon, l’attrazione principale della zona, e poi a valle lungo la vasta vallata disseminata di campi di basalto circondati da imponenti montagne boscose e vulcani spenti. L’asfalto di oggi è ottimo, con un terreno liscio e compatto. Passeremo accanto a molti accampamenti nomadi e a enormi mandrie di animali. I cavalli si agitano particolarmente alla vista dei ciclisti e corrono eccitati lungo la strada. Ci fermiamo a chiacchierare con i nomadi e a provare cibi e bevande locali. Questa notte ci fermiamo in un campo di ger. Nonostante l’assenza di acqua corrente e di elettricità, ci si può rinfrescare con morbidi asciugamani profumati con oli essenziali. (Colazione, pranzo, cena / campo ger)

Tappa 04. In bicicletta fino alle dune di Mongol  – mini Gobi – 87 km | 1360 m

Ci lasciamo alle spalle la valle dell’Orkhon e attraversiamo colline ondulate e montagne scoscese fino alle aride praterie che si estendono per centinaia di chilometri fino al deserto del Gobi. Spesso seguiamo deboli piste automobilistiche che si snodano su stretti fondovalle e che, di tanto in tanto, ci portano a un punto elevato con una splendida vista su montagne selvagge e praterie sconfinate, il classico paesaggio che la maggior parte delle persone associa alla Mongolia. Gli ultimi 50 km si caricano le biciclette e si percorre la strada asfaltata fino ai Mongol Els, spettacolari dune di sabbia che si estendono per 100 km attraverso aride praterie e drammatiche montagne. Qui ci sistemiamo in un campo ger proprio accanto alle dune che si possono percorrere al fresco della sera. Qui lo star gazing è mozzafiato: la tela celeste, buia come la pece, si illumina di miriadi di stelle. (Colazione, pranzo, cena / campo ger).

Tappa 05. Giro intorno al monte Khugnu Khan- 87 km | 1090 m

Si gira intorno alla riserva naturale di Khogno Khan, un’area spettacolare composta da dune, formazioni rocciose e montagne maestose. Circa un terzo del percorso è ostacolato dalla sabbia e potrebbe essere necessario spingere le biciclette. Si attraversa quindi l’interno della riserva, godendo della natura incontaminata e della vegetazione di tipo savana. Dal punto più alto della giornata si gode di una vista mozzafiato su distese sconfinate. Durante la discesa si possono esplorare le rovine di un monastero buddista del XVII secolo che ha una storia drammatica che verrà raccontata dalla guida. Torniamo al nostro campo per il resto della giornata. (Colazione, pranzo, cena / campo ger)

LA TUA GUIDA

Willy Mulonia

Willy Mulonia

Founder & President

Esperto viaggiatore in solitario e ciclista agonista da piú di 20 anni. Al suo attivo ci sono varie spedizioni in bici tra le quali risaltano i 28.640 km del viaggio tra Ushuaia (Patagonia) a Prudhoe Bay (Alaska). Ha partecipato alla Crocodile Trophy nel 1998 e all’Iditarod Trail Invitational (ITI) Alaska nel 1999, 2000, 2018, 2019, 2020 e 2022 oltre a molte altre "scorribande" ciclistiche. Nel 2003 fonda Progetto Avventura, attuale Projecting Adventure Cyclism. Nel 2010 partorisce, con tutto il team di PA-Cyclism, l’evento a tappe in mountain bike per eccellenza: il Mongolia Bike Challenge . Oggi lo potete trovare come guida, in alcuni dei viaggi proposti da Projecting Adventure Cyclism.

SCARICA LA SCHEDA TECNICA

4 + 0 = ?

PRENOTA IL TUO POSTO

Aprire la chat
1
Ti serve aiuto?
Ciao, possiamo aiutarti?