9-24 Maggio 2025

PANORAMICA DEL VIAGGIO

Il Giappone vi dà il benvenuto per un tour sorprendente dall’antica capitale Kyoto, attraverso il cuore della terra del sole nascente, passando dalle scogliere di Tojinbo vagando per foreste, facendo il bagno in piscine vulcaniche naturali (onsen), scalando le alpi giapponesi fino ai castelli di Nagano, e ammirando il maetoso Mt Fuji, senza tralasciare la futuristica capitale Tokyo. 

Il nostro viaggio da Kyoto alla base del Monte Fuji prevede 10 tappe. Ogni tappa è un’avventura a sé stante, che mette in mostra non solo le bellezze naturali, ma anche la ricchezza architettonica, la cultura e la cucina locale di ogni regione. Viaggeremo attraverso le prefetture di Shiga, Gifu, Nagano, Yamanashi, Shirakawago e Kanagawa.

Questa sarà un’avventura unica in bikepacking. Come nessun altro posto al mondo Il Giappone è mistico e ricco di cultura e bellezza naturale. Con il 70% del suo territorio completamente disabitato, il segreto meglio custodito è l’incredibile combinazione di sicurezza e possibilità di vita selvaggia appena fuori dalle comodità cittadine. Non si è mai troppo lontani dagli aiuti e tuttavia nemmeno troppo lontani dalla solitudine e serenità della vita nei boschi.

Per il successo di questa spedizione e la sicurezza di tutti i partecipanti è assolutamente necessario creare una squadra forte. Nessuno sarà lasciato indietro o in difficoltà per nessun motivo. Sarà responsabilità non solo delle guide, ma anche di ogni membro del team (partecipanti) aiutare a risolvere qualsiasi tipo di problema che si presenti durante il viaggio. Non sarà solo un viaggio indimenticabile, ma anche un’occasione unica per sperimentare l’autoeducazione alla coscienza di gruppo, condividere la gioia nella fatica, nella pianificazione, nell’organizzazione, nella coordinazione, nelle sconfitte come nei successi.

“Nella notte autunnale
Irrompendo in
Una piacevole chiacchierata “

—Matsuo Bash

Il successo non sarà solo l’arrivo a destinazione, ma sarà avendo la certezza di aver dato il nostro meglio per goderci il nostro cammino e per raggiungere Tokyo tutti insieme.

Condizioni di rimborso in caso di rinuncia al viaggio

Nel caso in cui, per un qualsiasi motivo un partecipante iscritto al viaggio si veda costretto a rinunciare al viaggio, l’interessato dovrà darne notifica scritta immediata a Project Adventure Cycling ed avrà diritto al rimborso della somma versata al netto delle penalità, qui di seguito riportate, oltre agli oneri e spese da sostenersi per l’annullamento dei servizi:

– 30% dell’importo totale del viaggio per annullamenti fino a 45 giorni dalla partenza del viaggio
– 40% dell’importo totale del viaggio sino a 30 giorni prima della partenza del viaggio
– 50% dell’importo totale del viaggio sino a 21 giorni prima della partenza del viaggio
– 75% dell’importo totale del viaggio sino a 14 giorni prima della partenza del viaggio
– nessun rimborso dopo tale data.

Nessun rimborso sarà accordato a chi non si presenterà alla partenza o rinuncerà durante lo svolgimento del viaggio stesso

Così pure nessun rimborso spetterà a chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o inesattezza dei previsti documenti personali di espatrio.

Se per cause di forza maggiore (es. calamità naturali, guerre, chiusura frontiere) non prevedibili o risolvibili da parte di Project Adventure Cycling si verificano situazioni che impediscano lo svolgimento di qualsiasi viaggio o servizio contrattato attraverso la web o se fosse impossibile la realizzazione anche solo in parte di uno dei viaggi o servizi contrattati con Project Adventure Cycling, il cliente rinuncia a presentare qualsiasi tipo di reclamo verso l’ Agenzia Viaggi Project Adventure Cycling, salvo che non venga dimostrata la mancanza di una diligenza professionale da parte di Project Adventure Cycling.
Vi ricordiamo che non siamo in nessun caso responsabili di spese sostenute per l’acquisto di voli aerei.

Il prezzo include

  • Guide in bici di PA Cycling a seconda del numero di partecipanti
  • Trasferimento dall’aeroporto di Kyoto al nostro hotel (se l’arrivo è previsto nel giorno stabilito)
  • Soggiorno di 2 notti in hotel a Kyoto (colazione e cena di benvenuto incluse)
  • Tutti i pernottamenti in Riokan e piccole pensioni
  • Cena durante le tappe inclusa
  • Due notti nel distretto di Fujiyama
  • Trasferimento all’aeroporto di Tokyo (il giorno previsto)
  • Copertura assicurativa di viaggio
  • Veicolo di sicurezza e di supporto alle emergenze (non per il trasporto di bagagli)
  • Biglietto aereo da/per il Giappone e oltre il bagaglio, supplemento bici
  • Pranzi non inclusi
  • Escursioni, attività extra
  • Costi aggiuntivi in caso di cambiamenti logistici (trasferimenti extra ecc.)
  • Tutto ciò che non è elencato nella sezione “Il prezzo include
  • Dates
    9-24 Maggio 2025
  • Duration
    16 days
  • Stages
    10
  • Length
    876 km
  • Elevation
    10870 m
  • Difficulty
    Hard
  • Price
    4150 €

THE TRACK

THE STAGES

10 maggio

Arrivo a Kyoto. Trasferimento all’hotel. Preparazione della bicicletta, briefing.

11 maggio

Per testare le biciclette, familiarizzare con i dintorni e (soprattutto) goderci questa incredibile città, faremo un giro di circa 50 chilometri, visitando alcune delle sue icone più famose e altri luoghi meno noti ma altrettanto interessanti.

Poi, giornata dedicata al turismo e alla scoperta di angoli nascosti dell’antica Capitale del Giappone. Le borse e le scatole delle biciclette saranno inviate alla nostra destinazione finale a Odawa. le vostre bikes bag dovranno essere consegnate vuote all’organizazione entro oggi.

12 maggio – STAGE 01

Kyoto to Hikone – 91 km | 430 m

Partenza da Kyoto:

La prima tappa ci porta dall’antica capitale di Kyoto fino al lato meridionale e orientale del lago Biwa, il più grande lago del Giappone e una “mecca” per i ciclisti che fanno il “Biwa Ich”, ovvero il giro dell’intero lago in un giorno. Sicuramente incontreremo molti ciclisti mentre ci dirigiamo verso Hikone, dove vedremo una delle caste più belle del Giappone. Lungo il percorso ci sono diversi ristoranti e caffetterie locali.

13 maggio – STAGE 02

Hikone to Neo – 103 km | 1640 m

La seconda tappa è un viaggio straordinario lungo il leggendario Nakasendo fino allo storico campo di battaglia di Sekigahara.

Oggi accumuleremo chilometri e metri di dislivello, pedalando su splendidi passi di montagna e visitando santuari nascosti.

Gli ultimi 15 chilometri della giornata saranno in discesa fino al nostro tipico alloggio per viaggiatori giapponesi, dove ci aspetta una bella cena.

14 maggio – STAGE 03

Neo to Gujoshirotori – 78 km | 1200 m

La terza tappa è un tappone di montagna nel cuore del Giappone.

La prefettura di Gifu è per lo più disabitata, ma lungo la strada vedremo fattorie e occasionali villaggi.

Una volta arrivati a Gujo Hachiman ci fermeremo per una colazione tardiva o forse per un pranzo anticipato. E per una breve visita al castello.

Dopo aver superato tutte le salite più dure, ci sposteremo a Gujoshirotori. Possiamo considerare questa tappa la Tappa Regina dell’intero tour.

15 maggio – STAGE 04

Gujoshirotori to Ryokan – 50 km | 790 m

Nella tappa di oggi pedaleremo per circa 50 chilometri. Nonostante i quasi 800 metri di dislivello (quasi tutti concentrati nella prima parte del percorso), raggiungeremo presto la nostra (bellissima) meta e potremo recuperare un po’ di forze per i chilometri accumulati.

Ci attende una delle sistemazioni più indimenticabili del viaggio. Un autentico ryokan dove i suoi affascinanti proprietari ci faranno sentire davvero speciali.

16 maggio – STAGE 05

Ryokan to Shirakawago – 25 km | 440 m

La tappa di oggi è breve in termini di chilometri ma enorme in termini di esperienze. Percorreremo i 20 chilometri che ci separano dalla città di Shirakawago, patrimonio mondiale dell’UNESCO, dove si possono ammirare i tradizionali edifici con tetti in erba conosciuti come Gassho. Avremo tempo libero per passeggiare nelle sue strade che sembrano congelate nel tempo e per fare shopping.

Poi saliremo gli ultimi metri per raggiungere la nostra destinazione di oggi: lo spettacolare Toyota Institute Hotel. Qui potremo godere di un ambiente davvero spettacolare e di un elevato livello di comfort.

17 maggio – STAGE 06

Shirakawago to Takayama – 80 km | 1220 m

Nella prima parte, scenderemo la valle su una bella strada secondaria attraverso una fitta foresta.

Poi proseguiremo su strade, attraverseremo alcuni tunnel e affronteremo alcune salite interessanti… che ci porteranno a destinazione: la bella città di Takayama. Innumerevoli negozietti di artigianato, vestiti e cibo ci aspettano nelle vecchie strade che mescolano alcuni edifici moderni con i quartieri residenziali e gli edifici antichi di questa città storica.

18 maggio – STAGE 07

Takayama to Agematsu – 92 km | 1610 m

La tappa di oggi è dura, probabilmente una delle più impegnative del viaggio.

All’uscita da Takayama ci sarà una salita piuttosto ripida, seguita da una bella pedalata attraverso la campagna con piccoli villaggi sparsi lungo il percorso.

È probabile che dopo la grande salita ci si possa fermare per gustare uno dei migliori ristoranti di noodle soba della regione.

Gli ultimi 26 chilometri sono (quasi tutti) in discesa e ci portano alla nostra destinazione, Agematsu, dove ci riposeremo e recupereremo le forze in questa enclave montuosa.

19 maggio – STAGE 08

Kiso to Chino – 109 km | 1480 m

La tappa di oggi è dura per la sua lunghezza e per le salite lungo il percorso. La più iconica sarà l’ascesa alla cima del Passo Gonbei, una salita ripida su una piccola strada boscosa o “rindo” che è leggendaria per i ciclisti della zona. La ripida discesa, di solito all’ombra, è molto divertente.

L’ultima parte del percorso non è molto ripida e termina nella città di Chino, dove dormiremo in un confortevole hotel.

20 maggio – STAGE 09

Chino to Fujimi – 79 km | 990 m

La nona tappa è lunga ma più rilassata della precedente e riserva una sorpresa per la fine: la vista mozzafiato (se il tempo è sereno) del maestoso Monte Fuji sul lago.

I primi 45 chilometri sono in discesa. Nella seconda parte si sale sul passo di Onnasaka e si entra nella regione dei cinque laghi. Vedremo il lago Shoij, il lago Saiko e infine Fujimi, dove ci riposeremo in un luogo idilliaco.

Se avete ancora un po’ di energia, vi consigliamo di fare un giro in bicicletta intorno al lago.

21 maggio – STAGE 10

Fujimi to Kawasaki – 121 km | 860 m

Il nostro ultimo giorno di ciclismo è una tappa di transizione. Passeremo dalla campagna alla città. Dalle montagne alla costa.

È un percorso lungo ma con poca pendenza, che si accumula tutta nella prima metà. La seconda parte del percorso si svolge per lo più su piste ciclabili lungo il fiume.

L’infinita città di Tokyo ci attende. Il confortevole e bellissimo hotel ci aspetta per festeggiare la fine dell’avventura.

22 maggio

Giorno libero a Tokio

Ci sono molte cose da fare a Tokyo in questo “giorno libero”, oltre a riposare e preparare tutto per il giorno della partenza. Uno dei programmi più comuni è quello di visitare il centro della città e la famosa strada di GINZA.

23 maggio

Trasferimento in aeroporto

LA TUA GUIDA

Ignacio Pellejero

Ignacio Pellejero

Travel Logistic Coordinator & Guide

Con il cuore diviso, di genitori argentini, nato in Venezuela e cresciuto in Spagna, fin da bambino Nacho ha avuto un‘anima nomade e avventurosa. Nel 2017, insieme al suo migliore amico, hanno deciso di percorrere le Americhe in bicicletta con il loro progetto @260litros, finché la pandemia non ha messo in stand-by il sogno di arrivare dalla Patagonia all’Alaska. Oggi, dopo aver vissuto cinque anni in Sud America, torna a casa (Spagna) per unirsi alla famiglia PA-Cyling e continuare così il suo sogno di pedalare intorno al mondo, ma questa volta, offrendo la possibilità ad altri di accompagnarlo per vivere anche solo per pochi giorni quanto sia meraviglioso viaggiare e conoscere luoghi e culture diverse a bordo di una bicicletta.

SCARICA LA SCHEDA TECNICA

4 + 0 = ?

BOOK YOUR TRIP NOW

Open chat
1
Need help?
Hi! Can we help you?